Vetrerie di Murano

Murano, isola del vetro: il tour delle vetrerie artistiche è un viaggio alla scoperta dei segreti di questa antica arte veneziana, famosa in tutto il mondo.

I passeggeri saranno accolti dal personale di bordo presso il punto d'imbarco concordato (Terminal passeggeri del Tronchetto, Porto di Venezia, San Marco o Punta Sabbioni, secondo le esigenze), punto di partenza del nostro itinerario.

Normalmente il tour prevede la partenza dal punto d'imbarco del Tronchetto con sosta a San Marco il mattino e, nel primo pomeriggio, imbarco da San Marco per Murano.
A Murano è prevista una sosta di circa 40 minuti e ritorno al Terminal del Tronchetto.
Tuttavia, secondo le esigenze, è possibile concordare in anticipo la partenza da un diverso punto d'imbarco e personalizzare l'itinerario su misura.

L’isola di Murano si sviluppa a partire dalla fine del XIII secolo, quando un decreto ordina agli artigiani del vetro di allontanarsi dal centro storico per scongiurare il rischio di possibili incendi. L’isola prende il nome di “isola dei fuochi” per le numerose fornaci presenti e ancora oggi attive nella produzione artigianale del vetro artistico di qualità.
Il tour prevede la visita ad una delle fornaci dell'isola, dove sarà possibile assistere alla lavorazione del vetro, durante la quale i maestri vetrai mettono all’opera tutto il loro antico sapere e la loro abilità.
Dopo la dimostrazione sarà possibile visitare lo show-room, dove si potranno acquistare dei manufatti artistici in vetro.

Normalmente è prevista una sosta di circa 40 minuti a Murano, durata ideale per consentire la visita alle fornaci.
Tuttavia il mattino prima della partenza è possibile concordare una durata più estesa del tour rispetto al servizio standard.

Chi avrà scelto di prolungare la sosta sull'isola, potrà approfittarne per fare una visita al museo del vetro di Murano dove oggi sono conservate le memorie di questa antica arte. Fra i pezzi più preziosi possiamo citare la celebre coppa nuziale Barovier del XV secolo.  
Proseguendo la passeggiata sull'isola di Murano si incontrano la Chiesa di San Pietro Martire, dove sono custodite le splendide pale d’altare di Giovanni Bellini, e la Basilica dei santi Maria e Donato, capolavoro di arte veneto-bizantina con i suoi mosaici e la cupola dorata nell’abside.

Al termine della visita l'imbarcazione riporterà i passeggeri al punto d'imbarco.